Naturino e Fiammisday Novembre e le Rainstep

10 novembre 2017

Succede che decidi, in una giornata piena di sole e di idee, di uscire con i tuoi bambini a goderti qualche momento di sporadico calore anche in questo mese di Novembre.

Succede che, comunque, sai che il tempo cambia in questo periodo dell’anno. Cambia in un momento e non sai mai cosa spettarti.

Succede che, quindi, decidi di uscire preparata e porti con te tutto quello di cui la tua bambina potrebbe aver bisogno.

Una pelliccetta ecologica per il freddo, un paio di pantaloni comodi per giocare, meglio se con qualche dettaglio super trendy come le stelle, un maglioncino grigio, un paio di scarpe Rainstep e il vostro sorriso più grande.

 

 

 

Le Rainstep sono scarpe impermeabili che riescono, grazie alla membrana Natex, a mantenere il piede caldo ed asciutto, favorendone la traspirazione.

Noi che non rinunciamo facilmente a qualche dettaglio fashion abbiamo scelto questo paio di stivali che, oltre ad essere caldi e prefetti per ogni condizione climatica (anche per la pioggia, la neve o per il freddo intenso), sono sicuramente perfetti per le vere principesse e per chi ha voglia di qualcosa di speciale, moderno e originale anche durante questo mese di cambi di tempo improvvisi.

Le paillettes ne incentivano la facile indossabilità anche in situazioni giornaliere.

Questi stivali non si indossano, infatti, solo in montagna o in situazioni estreme, ma vanno benissimo anche in città e durante una giornata nella quale decidiamo di stare in famiglia, di goderci l’aria aperta e di scoprire qualche angolino segreto dei nostri quartieri.

 

 

Sono stivali da indossare anche con le gonne e con gli abitini più sportivi. Sono perfetti con i pantaloni, meglio se stretti e da infilare dentro.  I leggings sono il capo ideale. Maxi maglione sopra e via.

Noi abbiamo scelto il denim e una pelliccia ecologica super cool. Abbiamo infilato i piedi in questa calda fodera e ci siamo diveriti ad andare un po’ in giro.

All’inizio raccogliendo le foglie, poi, riparandoci dalla pioggia.

Perché, alla fine, è piovuto davvero.

Noi, comunque, non siamo tornati a casa, abbiamo aperto un ombrello e ci siamo divertiti ancora di più. I piedi al caldo permettono di non ammalarsi e di godersi tutte le giornate, anche quelle che finiscono saltellando nelle pozze.

Perché ti svelo un segreto, non si sa mai quando può piovere. Meglio essere preparate. 😉

Alla prossima

Simona (FIAMMISDAY)